Arturo Grieco

Arturo Grieco

Ciao a Voi amici di Avisfrosinone. Mi chiamo Arturo Grieco e la mia è una storia di “ordinaria solidarietà”. Sono donatore da una vita, dal 1985 con 80 donazioni registrate sul documento sanitario "TESSERA DEL DONATORE", DI CUI SONO ORGOGLIOSO ed ho ricevuto da poco il diploma della benemerenza oro dall'Avis. Ho grandi esperienze di donatore sangue, ma il 02 aprile 2019 su consiglio dei medici specialisti del Centro Trasfusionale mi sono sottoposto per la prima volta alla donazione in "plasmaferesi", completamente ignaro di cosa fosse. Nell'occasione ho avuto il piacere di essere assistito dai volontari dell’avis comunale di Frosinone e insieme abbiamo condiviso questa nuova forma di donazione, da poco tempo alternativa a donare il sangue intero ma ugualmente importante. Disteso sul lettino, ho "viaggiato" per 50 minuti (circa il tempo della durata della plasmaferesi) in un nuovo mondo del sapere, ho conosciuto nuove tecniche e macchinari, appreso notizie di cui ero all’oscuro di cui farò tesoro e sarò testimone. 
Non è assolutamente stata un’esperienza traumatica, non è doloroso, sono stato “abbracciato” dal calore e dall’entusiasmo di tutti i volontari che mi hanno supportato, dal personale sanitario e medico che ho incontrato.. Non si corre alcun rischio, non si hanno conseguenze. Voglio condividere con tutti voi questa mia meravigliosa esperienza per dirvi di andare a donare che sia sangue o plasma perché dietro una comunissima sacca di sangue o plasma c’è un mondo si persone che aspettano e sperano di essere salvate. Grazie a tutti e in particolar modo a voi dell’Avis comunale di Frosinone che credete fermamente nella vostra attività e promuovete sul territorio la cultura della solidarietà e del dono gratuito.
Arturo Grieco
6 Aprile 2019 (postato sulla nostra pagina Facebook)