AVIS comunale di FROSINONE

Buona notte, oggi è Martedi 16 gennaio 2018

NEWSLETTER AVIS 13/01/2014

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 
NEWS AVIS COMUNALE DI FROSINONE
 
1) INFO SOCIALE CON articolo di "ciociaria oggi" del 12gen2014 sull'ipotesi di trasferimento del centro trasfusionale provinciale di frosinone a tor vergata_roma (v. articolo ciociaria allegato);
 
2) RACCOLTA SANGUE sul territorio DOMENICA 19GEN2014 (v. locandina);
 
3) proroga iniziative sociali ai giardinetti della stazione con estrazione lotteria prevista il 09feb2014 (v. articolo ciociaria allegato);
 
4) INVITO AD ASSOCIARSI ALL'AVIS COMUNALE DI FROSINONE (V. nota informativa avis  sotto).
 
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
 
 
 
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
 
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
 
link album foto raccolta sangue del 05gen2014 e link video AVIS con particolare attenzione al clip molto bello prodotto dal nostro "gruppo avi giovani" intitolato "sarà per la prossima volta".......
 
Ringraziamo il presidente AUGUSTO CESTRA di "Assoeventi" per la sponsorizzazione "GRATUITA" offerta all'AVIS comunale e rinnoviamo la stima e collaborazione nella partecipazione agli eventi con il nostro "GRUPPO AVIS GIOVANI"
PARTECIPIAMO INOLTRE ALLA VENDITA DEI BIGLIETTI DELLA LOTTERIA OFFERTI AL COSTO MINIMO DI 1 EURO CON ESTRAZIONE DI 5 PREMI IMPORTANTI, E LA PRESTIGIOSA AUTOVETTURA “RIO ACTIVE” (escluso il nostro grande vice presidente Tommaso Nardozi!!)
 
 
 
PISTA DI PATTINAGGIO SUL GHIACCIO - AREA ANIMAZIONE - VILLAGGIO EVENTI -VILLAGGIO LUDICO PER BAMBINI E GIOVANI - SERATE MUSICALI - - CONCORSO DI BELLEZZA - LEZIONI DI SALSA,GINNASTICA ARTISTICA, ARTI MARZIALI, ZUMBA, SAGGI DI DANZA- RECITE E FESTE SCOLASTICHE - FESTE ANZIANI E TANTO ALTRO. IL TUTTO SU 1100 MQ COPERTI. ZONA COPERTA DA CONNESSIONE WIRELESS.;
 
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
NELLA NUOVA SEDE DI VIALE GIUSEPPE MAZZINI, 70
SIAMO OPERATIVI DAL 27set2013 AL SERVIZIO DEI CITTADINI
 
 
NOTA INFORMATIVA……. CONOSCIAMO L’ATTIVITA’ DELLA “ONLUS” CITTADINA CHE SI OCCUPA DELLA DONAZIONE SANGUE? INVITIAMO A PRENDERE VISIONE.....del testo seguente!
per ottenere i servizi dell’AVIS comunale di Frosinone è indispensabile
acquisire la qualifica di SOCIO iscritto all’associazione.
Per diventare SOCIO AVIS, non c'è obbligo di contributo finanziario, si accettano esclusivamente offerte volontarie utili per sostenere la sopravvivenza della nostra associazione “ONLUS”.
Il contributo volontario viene riconosciuto con ricevuta omologata a norma di legge, deducibile sulla dichiarazione dei redditi.
Come previsto nel nostro statuto (v. art. 13 - patrimonio), il sostegno può provenire da soggetti pubblici e privati con donazioni, oblazioni, contributi, lasciti ed erogazioni, grazie alla importante funzione sociale che l’AVIS svolge per i cittadini.
 
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
Nello statuto di AVIS comunale Frosinone http://www.avisfrosinone.it/index.php/l-avis/lo-statutoè opportuno approfondire gli articoli  2 e 3 riferito agli “scopi sociali” ed “attività specifiche” per il servizio offerto alla collettività, in particolare ai soci “DONATORI” e “COLLABORATORI” regolarmente iscritti.
E’ attività fondamentale dover gestire pratiche di “ASSISTENZA SANGUE” nelle numerose situazioni di “carenze” nei Centri Trasfusionali per pazienti ricoverati in qualsiasi nosocomio sul territorio, attivando la rete dell’AVIS sul territorio nazionale composta da oltre 3500 sedi!
La stessa “ASSISTENZA SANGUE” nasce a seguito di richiesta non ufficiale (in quanto fuori dai protocolli sanitari) delle strutture ospedaliere nei confronti dei congiunti di familiari bisognosi di trasfusioni e/o terapie con emoderivati…(piastrine, plasma, globuli rossi e globuli bianchi).
La delicata incombenza di “reperire sangue” è molto diffusa ed a tutti sicuramente è capitato di fare questa "scomoda esperienza”….trovandosi costretti a venire incontro alle strutture sanitarie per far fronte alle emergenze per carenza delle preziose “sacche di sangue”!
La “Mission” "STATUTARIA" dell’AVIS è proprio quella di “rendere amichevole” la “donazione del sangue” svolgendo informative sul territorio, sensibilizzare al problema, e fare “proselitismo” per aumentare il numero dei donatori.
Si rende necessario a questo punto chiarire alcuni aspetti tecnici del nostro operato, con la piena consapevolezza che il sangue ed i suoi derivati non sono fonte di profitto in Italia ed è perseguibile penalmente con reclusione ed interdizione qualsiasi attività connessa a scopo di lucro!
E’ noto che la Costituzione Italiana (rif. art.32) garantisce il “DIRITTO ALLA SALUTE” a tutti i cittadini, dunque la gratuità
del
sangue
e
dei
suoi
componenti, pertanto le strutture dei C.T. “Centri Trasfusionali” ubicati nelle province, dei C.R.S. “Centri Regionali Sangue” ed il Centro Nazionale Sangue “C.N.S.” hanno l’obbligo di reperire sul territorio, dovunque siano presenti le sacche necessarie per le “emergenze sangue”, anche mobilitando le proprie risorse professionali, e non richiedendo ai congiunti dei degenti, come spesso accade, di provvedere con “donatori occasionali”…..
E’ facilmente comprensibile come sia gravoso e pieno di insidie improvvisarsi “donatore” a seguito di una emergenza per un amico o un congiunto per evidenti situazioni di disagio in corso!! Accade infatti che il parente/amico di turno è “forzato” al “bel gesto”, ma deve sempre comunque superare il test di IDONEITA’ FISICA (pulsazioni cardiache, pressione arteriosa e valore emoglobina nel sangue), compilare i questionari “ANAMNESTICO” e sui “RAPPORTI A RISCHIO” sostenere il colloquio con il professionista medico per donare (e non è cosa semplice), si sottopone dunque ad una nuova esperienza senza conoscerne le modalità, situazione che può anche provocare “effetti indesiderati” per la mancanza di serenità  in quanto “costretto” dalla situazione contingente!
A quanto detto, aggiungiamo infine il gravoso stress da viaggio per recarsi alla sede di ricovero del congiunto!
Dal regolamento statutario, l’“ASSISTENZA SANGUE” è applicabile esclusivamente ai “SOCI AVIS” ed ai congiunti di primo grado ed è pertanto evidente che praticare l’“ASSISTENZA SANGUE” fuori da questa regola mette in difficoltà l’AVIS, solleva qualche perplessità di natura etica, in particolare al presidente che legalmente rappresenta l’associazione, proprio in virtù della destinazione esclusiva ai soci del sangue donato!
PERTANTO l’“ASSISTENZA SANGUE” è prerogativa esclusiva dei soci “DONATORI” e “”COLLABORATORI” iscritti obbligatoriamente all’associazione, muniti di tessera, presenti nel “REGISTRO DEI SOCI”.
Il “DONATORE” e “COLLABORATORE” hanno gli stessi diritti, accedono a tutti i servizi della segreteria, partecipano alla vita associativa e possono usufruire delle convenzioni con le decine di aziende amiche dell’AVIS comunale.
Conclusione:
per ottenere i servizi dell’AVIS è indispensabile acquisire la qualifica di SOCIO iscritto all’associazione
Si precisa infine che per ottenere la qualifica di SOCIO AVIS, non è previsto obbligo di contributo finanziario, mentre si accettano offerte volontarie regolarmente certificate per sostenere la sopravvivenza della nostra organizzazione “ONLUS”.
 
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
20nov2013 – Nell'AVIS COMUNALE è attivato un progetto in collaborazione con la ASL di Frosinone (1 anno) in cui il D.S.M. ha promosso un percorso di  “ATTIVITA’ RISOCIALIZZANTE” di un giovane per il “ripristino delle abilità sociali finalizzate a promuovere l’integrazione lavorativa di soggetti sotto controllo terapeutico”.
Ovviamente la “messa in moto” di questo progetto sociale è stato possibile solo grazie alla disponibilità e “COLLABORAZIONE” del nostro “GRUPPO AVIS GIOVANI” che seguono da vicino con il supporto dei “TUTOR” e del Consiglio Direttivo” l'evoluzione dell'IMPORTANTE PROGRAMMA SOCIALE!
 
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
1) IMPORTANTE VIDEO DI GRANDE INTERESSE (SANGUE INFETTO) nel servizio RAI SULLA DONAZIONE SANGUE DEL 18set2013) 
ED ECCELLENTE VIDEO-SERVIZIO DI RAI2 SUI SERI PROBLEMI DEL SANGUE IN ITALIA DA ”MEDICINA 33” (v. link http://www.youtube.com/watch?v=URkM-mX17dI)
 
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
RILEVIAMO LA CARENZA DELLA NS. ASL PER LA MANCANZA DEL “SEPARATORE CELLULARE” PER LE DONAZIONI IN AFERESI, OVVERO PER IL PRELIEVO DEI SINGOLI EMOCOMPONENTI PER CUI IN AMBITO REGIONALE E’ SPROVVISTA UNICAMENTE LA SANITA’ LOCALE DELLA NOSTRA BISTRATTATA PROVINCIA!
TALE ANOMALIA SI RILEVA DRAMMATICA NEI CASI DI “ASSISTENZA SANGUE” DOVE E’ NECESSARIO TRATTARE PATOLOGIE CON UN SINGOLO COMPONENTE (PLASMA, PIASTRINE, GLOBULI ROSSI E GLOBULI BIANCHI);
 
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
UTILISSIMI LINK CON IMPORTANTI INFO SULLA DONAZIONE DEL SANGUE
 
 
 
 
 
 
 
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
 
VISITATE LE PAGINE DELLE CONVENZIONI OFFERTE DAI NOSTRI AMICI DI AZIENDE COMMERCIALI E DI SERVIZI, CON OFFERTE ED AGEVOLAZIONI PER I SOCI DONATORI, COLLABORATORE E FAMIGLIE.